Correzione Planimetria Catastale

Planimetria-Catastale

 208,00 + IVA

da 5 giorni

Il servizio Correzione Planimetria Catastale ti permette di aggiornare la Planimetria Catastale del tuo immobile, a seguito di lavori di ristrutturazione, o a seguito della scoperta di errori sulla planimetria rispetto allo stato di fatto reale dell’immobile.

Categoria:

la Correzione Planimetria Catastale  può essere espletata da un professionista iscritto all’albo tramite pratica DOCFA.
DOCFA (DOcumenti Catasto FAbbricati) è un software per la compilazione dei documenti tecnici catastali e la presentazione agli Uffici provinciali – Territorio del modello di “Accertamento della Proprietà Immobiliare Urbana”.

Con tale modello si possono presentare al Catasto:

Nuovi accatastamenti (dichiarazione rese per edificazione di nuovi fabbricati o ricostruzioni ex novo o ampliamenti);
Variazioni catastali di edifici esistenti (quali destinazioni d’uso, divisione, frazionamenti, ampliamenti, ristrutturazioni ed altre variazioni);
Denunce di unità afferenti ad enti urbani.
Il pacchetto software Docfa è stato realizzato sulla base della Nuova Normativa catastale (decreto Legge 23/1/1993 n. 16 convertito con modificazioni nella Legge n. 75 del 24/3/1993, art. 2 comma 1 septies) ad opera della Sogei per conto del Ministero dell’Economia e delle Finanze italiano che ne detiene l’esclusiva proprietà. Essa è fornita ad uso gratuito agli ordini professionali (Agrotecnico, Architetto, dott. Agronomo o Forestale, Geometra, Ingegnere, Perito Agrario e Perito Edile) all’unico fine dell’impiego, da parte dei loro iscritti, per la compilazione delle Domande di accatastamento e delle Denunce di Variazione da fornire agli Uffici provinciali – Territorio (ex Agenzie del Territorio, ex U.T.E.). Con la circolare 4 del 29/10/2009 è stata adottata la versione 4.0 del Docfa (con alcune varianti rispetto alla versione precedente, come la scansione delle planimetrie nell’invio telematico dei file), che può essere “scaricata” dal sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate.

A partire dal mese di novembre 2013 si deve utilizzare il nuovo software Docfa 4.00.2, in quanto l’utilizzo del precedente non consentiva la predisposizione di documenti idonei all’accettazione presso gli Uffici Provinciali – Territorio.